giovedì 6 dicembre 2007

SCATOLE DA RIEMPIRE


Nella vita ci sono due persone.
Chi ama e chi si lascia amare. Così un giorno mi ha detto una persona.
Senza peli sulla lingua, convinto di ciò che diceva.
Ed io mi son sentita sbalzata in un universo parallelo.
"Forse - mi sono detta - ha ragione."
Tra i due c'è sempre chi ama di più, chi ama per primo, chi non ha paura a sussurrarlo all'orecchio, chi non teme gli altri e lo dice agli amici sorridendo.
Tra i due c'è sempre chi ama meno, chi ama per secondo, chi ha paura di rispondere al sussurro, chi teme gli altri e non lo dice agli amici.
Però quello che forse bisognerebbe mettere in conto, è ben altro.
Nel conoscere qualcuno, nel sentire ciò che può trasmettere, poco importa se chi ama meno è proprio quell'altra persona.
Scontato, forse direte. Ma non del tutto.
Come chi si atteggia tra frasi fatte del tipo "Non c'è amore senza sesso", " Non esiste l'amicizia tra uomo e donna".
A volte c'è così tanto poco amore in queste nostre vite, a volte ce ne priviamo volutamente.
Rimanere come scatole vuote. Sto ascoltando una canzone che mi è capitata per caso, e quando mai!
Antonello Venditti dice " NON SO PIù CHI SEI QUELLO CHE SARAI... IO VOGLIO SOLO CHE TU RESTI CON ME... PERCHè L'AMORE CHE DAI, COSì NATURALE, SEMBRA QUASI NON MI POSSA FAR MALE...".
Mah!
Forse allora si, c'è chi ama per primo e fa lo slancio, pur di prendersi la porta in faccia, pur di rovinare tutto quanto, perchè alla fine la vita è tutto un tentativo.
Un tuffarsi nel buio e ad occhi chiusi, seguendo solo l'istinto. Senza chiedersi "Ma domani...?".
C'è chi ama per primo, c'è chi ama per secondo, c'è chi finge d'amare, c'è chi muore d'amore, c'è chi non dimentica il passato, c'è chi ama nel presente e ama nel passato, c'è chi ama oggi pensando solo al domani, c'è chi bacia bocche presenti pensando a bocche passate, c'è chi ha coraggio e innalza un muro da quel passato che a volte torna e fa male, c'è chi arrossisce al telefono parlando con un passato amore, c'è chi riesce a trasformare i sentimenti, c'è chi ha il potere di far innamorare e poi ferire, c'è infine, nascosto o dietro veli ancora da scoprire o dietro a visi già visti quell'amore.
Tumultuoso, completo, intenso, dolce, passionale, viscerale.

1 commento:

Maria Chiara ha detto...

...anche io lo credo, che ci siano due tipi di persone al mondo...ma che non necessariamente, quando si è in due, si sia sempre uno di un tipo e l'altro dell'altro.
Mi piacciono tanto le tue foto!